La Maremma in provincia di Grosseto

toscanaSono stato nella Maremma in provincia di Grosseto, dove il fiume Ombrone sfocia nel Mediterraneo: abbiamo camminato dal parcheggio fino alla foce: l’ora di cammino è ripagata dalla vista del mare e dal paesaggio.

viale alla foceImmagini scattate da Alberese: nella foto sopra il viale che porta fino alla foce del fiume Ombrone

IMG_0010foto: vista della spiaggia e del mare in prossimità della foce dell’Ombrone

Poi abbiamo visitato la piacevole città di Pitigliano, la citta costruita sulla roccia: il centro storico è noto come la piccola Gerusalemme, per la storica presenza di una comunità ebraica, da sempre ben integrata nel contesto sociale che qui aveva la propria sinagoga. Arrivando dal mare, salendo la Strada statale 74 Maremmana (MAPPA), si notano le caratteristiche case che sporgono da un grande sperone di tufo a strapiombo. E’ certamente uno dei centri artistici più belli della Toscana e d’Italia. La cittadina conserva vari monumenti di interesse artistico che spaziano dall’epoca medievale al Settecento

Pitigliano foto Pitigliano

Siamo stati anche a Castiglione della Pescaia e mi ricorderò sempre la splendida vista sul mare e la piazza che si raggiunge in salita. Da ritornarci per la pace e la tranquillità che ti avvolgono

L’ultimo giorno stati anche alle Terme di Saturnia, sempre in provincia di Grosseto, quelle a pagamento e quella gratuita. In quella a pagamento l’acqua termale sgorga dal sottosuolo e percorre le 5 vasche: piacevoli le vasche idromassaggio, con l’acqua in cascata a ombrello dalle strutture, che ti massaggiava la schiena e le spalle e il collo. Ricordo anche che le vasche Termali erano scivolose (era impossibile non utilizzare delle ciabatte in gomma sui piedi) per effetto dei sedimenti che si depositavano sul fondo dovuti all’acqua termale.

saturnia 2foto: il bagno termale all’aperto presso la zona gratuita a Satrurnia

Abbiamo pernottato presso l’agriturismo Le Frasche ad Alberese, molto accogliente con personale molto gentile, che faceva anche servizio ristorazione e abbiamo così potuto gustare i piatti locali, veramente squisiti.

Non potevamo rientrare in Emilia senza assaggiare e portare a casa l’ottimo olio di oliva extravergine che producono in zona: ne abbiamo acquistato una tanica da 5 litri.

IMG_0004foto: una volpe presente nel parco dell’Uccellina ad Alberese

Abbiamo visitato anche il museo nella riserva naturale di Alberese, chiamato il parco dell’Uccellina e abbiamo visto le volpi.

IMG_0005Incantevole

Da ritornare, indimenticabile

Leggi anche l’articolo “Val d’Orcia in Toscana”

Mirco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...