Sacca di Scardovari nel Delta del Po veneto

Luoghi in Veneto: la Sacca di Scardovari (Rovigo) nel Delta del Po veneto

la casa nell'acquaNell’immagine di copertina l’unica casa nell’acqua superstite e protagonista del Film “L’Agnese va a morire” del 1977, girato interamente nella sacca di Scardovari

panoramicaIl paesaggio che ci si trova davanti percorrendo i 17 km del perimetro che separa l’acqua dalla terra è incantevole:

panoramica 1Nella foto sopra e sotto altre immagini dalla Sacca di Scardovari:

panoramica 2La Sacca di Scardovari parte dalla Foce del Po di Tolle, in direzione Venezia, fino alla Foce del Po di Gnocca o della Donzella, in direzione Ravenna.

panoramica 4Nella Sacca di Scardovari avviene la raccolta e l’allevamento delle vongole e cozze, vedi foto sotto:

allevamenti di vongoleNello scannone di sabbia, che si forma dalla continua pressione dell’acqua dolce del Po di Tolle in prossimità della confluenza verso il mare, chiamato Barricata si trovano gli stabilimenti balneari frequentati dalla popolazione locale, vedi descrizione nella foto sotto:

barricata notizieA conferma potete osservare anche la cartina, sempre nella foto sotto:barricata e sacca cartinaNella foto sotto la foce del Po di Tolle a Barricata, zona balneare e piccolo porto per piccole imbarcazioni:

foce po tolleLa curiosita di Barricata, che si trova sulla foce del Po di Tolle, è il ponte girevole che permette di raggiungere lo Scannone di Barricata su cui si sviluppano gli stabilimenti balneari, vedi foto sotto e successive:

ponte girevoleNella foto sopra e sotto il ponte girevole permette alle piccole imbarcazioni di raggiungere il mare e il porto di Barricata e inoltre permette alle persone di raggiungere lo scanno tra il fiume e il mare:

ponte girevole 2Proseguiamo l’escursione in direzione Ravenna con altre immagini provenienti dalla Sacca di Scardovari, il cui perimetro è percorribile con l’auto o la bicicletta:

panoramica 5Nella foto sopra e sotto altre immagini dalla Sacca di Scardovari in direzione Ravenna:

panoramica 6Nella foto sotto un altro particolare della Sacca di Scardovari:

panoramica 7La Sacca termina in corrispondenza della foce del Po di Gnocca o della Donzella. Da qui si può raggiungere il versante Emiliano, attraversando il fiume di Gnocca tramite il ponte realizzato con le barche, come nella foto sotto, quindi si può raggiungere il Po di Goro e il suo Scannone percorrendolo nella parte veneta:

ponte gnoccaIl Po di Gnocca o della Donzella deve il suo nome a due caratteristici paesi presenti lungo l’argine del fiume stesso: nel paese di Donzella si può ammirare questa originale chiesa della Beata Vergine del Carmine, fotografata nell’immagine sottto:

chiesa a DonzellaE’ caratteristico anche il paese di Scardovari, in direzione delle altre foci del Po. Inoltre nella zona di Scardovari e Gnocca sono presenti alcune risaie, come nella foto sotto:

risaiaBuona Escursione

Leggi anche l’articolo Escursione nel Delta del Po ferrarese

Mirco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...