l’ultimo cd di Chiara pensa in positivo

Musica: pensa positivo il cd  2015 “un giorno di sole-Straordinario” di Chiara

chiara2015Ad un anno di distanza ho riscoperto l’ascolto del cd di Chiara “un giorno di sole Straordinario” riedizione 2015 in cui esprime, in musica, il pensiero positivo nel bene e nel male all’interno di un rapporto di coppia. Lo stimolo è partito dal ricordo della visione del film “il ponte delle spie” del 2015 di Spielberg con Ton Hanks, tratto da una storia vera in cui vengono ripercorsi i rapporti tesi tra Russia e America dopo la 2° guerra mondiale: il protagonista è una spia russa e viene arrestato in America e ad ogni situazione critica mantiene la calma e la tranquillità e alla domanda “non è preoccupato?”, fattagli dall’avvocato d’ufficio (interpretato da Ton Hanks) sorpreso dalla sua disarmante tranquillità, lui risponde “servirebbe?”, cioè servirebbe preoccuparsi di avvenimenti che non dipendono da lui. La morale è: non serve preoccuparsi perché non è preoccupandoti che cambia la situazione, per cui non preoccuparti, a tutto c’è rimedio (“servirebbe preoccuparsi?”). Altre informazioni le trovi nell’articolo Cinema-il ponte delle spiechiara 2 sanremo_2015Nell’ultimo cd di Chiara (nella foto sopra e sotto è a Sanremo 2015) racconta il pensiero positivo nell’affrontare le questioni, i litigi e le situazioni critiche in un rapporto di coppia, come in

il rimedio la vita e la cura in cui “il buio non è niente, sono solo luci spente ma è pieno di intenzioni tradite, occasioni sprecate e mi rivolgo a te, che inconsapevolmente luce sei e guida sicura nel tempo. Mi hai chiamato in un giorno distratto, Dio come è strano, non sono sicura ma col tempo ho capito il regalo, tu sei il rimedio, la vita e la cura: sei forse tu quel niente, perché non c’è cosa giusta proibita in questo schifo di vita, che mi piaccia come niente”. La musica è melodica. Straordinario in cui “l’artista ci raccontala la storia di un amore nato da poco, di cui lei è disposta a dare tutta se stessa per renderlo autentico, ma il suo compagno non la pensa allo stesso modo, non perchè non sia innamorato di lei, bensì, perchè come tanti altri uomini, preferisce vivere la vita alla giornata e allora lei lo esorta a cambiare certi meccanismi, in maniera tala da realizzare un sentimento vissuto al massimo, sognando, progettando il proprio futuro e intensificandone gli aspetti, proprio come in una favola. Sembra una canzone, molto più adatta ad un pubblico femminile, visto che le donne hanno un modo divivere i propri sentimenti in maniera non superficiale, ma ciò non vuole dire che tutti gli uomini siano uguali”  quando canta “Mi chiedo spesso se tu sei felice come me, se poi ti basta quello che ci unisce, un pò d’amore e poche regole. Mi chiedei spesso di chi sono quesgli occhi che ciguardano, io ti rispondo che sono stelle ma tu non ci credi neanche un pò, allora saliremo sopra il cielo, andiamo dritti fino al parfadiso e un pò più su” . Guarda il video con il testo di Straordinario

In l’uomo senza cuore canta “mi faccio largo fra la gente, con lenta curiosità: ognuno ha il suo bel da fare in questa parte di vita qua. Qualcuno è in giro senza cuore e cade senza farsi male, in aria senza mai volare. So che non è facile soffrire e poi sorridere, ma è proprio lì che tu imparerai l’amore e ancor di più un giorno insegnerai che non è tempo perso mai”.
In il meglio che puoi dare: “mi hanno detto che la vita è ciò che accade mentre tu, più del viaggio vuoi la meta e non ti accorgi che hai di più, quando arriva una salita è per non cadere giù non si vince, non si perde conta il meglio che puoi dare”.
In il senso di noi: “brucia fino in fondo, dammi tutto il meglio che hai, siamo lampi che vivono così, dentro corpi liberi”
In Un giorno di sole racconta la rabbia sdrammatizzando un pò, infatti cantaperchè hai scelto un giorno di sole per potermi dire in faccia soltanto brutte parole. E’ vero a fasi alterne, non si ama ciò che fuggi, io per esempio odio quello che mi hai detto oggi. Ma quale giorno di sole”.  .
In nomade canta: “ho un cuore in viaggio, un’anima che è nomade. Mai più lascerò che il mio entusiasmo venga spento dalla noia di uno stronzo. Si sveglierà la tua giovane incoscienza per lasciare spazio al ritmo di una danza”.

chiara 1In Ruba l’amore ogni volta che la mente cambia idea nel tempo, per motivi personali o dovuti all’ambiente circostante, ruba l’amore ad un’altra persona, infatti canta: “cambia la vita, cambi tu, ruba l’amore dai miei capelli. Gioca la vita, perdi tu, gira l’amore, ti volti e scivoli. Va sempre così”. E’ spiegato perché l’amore ‘si gira e poi si scivola’ e se ‘si gioca con la vita’ per una tentazione, poi si ‘perde’, infatti canta “Dimmi di te, se stai dormendo o aspetti l’alba che poi ci riempie gli occhi e ci schiarisce le idee, tanto che poi non ha più senso illudersi. Dimmi chi sei, abbraccio o tentazione: dimmi se c’è un’altra come me”
In la vita è da vivere “l’amore è un po’ di noi che se ne va, più vicino alla felicità”, c’è la risposta all’amore che muore perché si è cambiati in seguito alla voglia di cambiare o all’ambiente circostante e gli stimoli di prima non ci sono più e non si ha più niente da condividere: infatti canta “Amore come stai, io ti aspetto dove ieri c’eri tu a cambiare la mia sorte, ridi e non lo sai che sposti tutto quanto il pianeta. Amore che ne sai, tutta questa gente non si accorge mai che non vivrà per sempre, mica come noi che festeggiamo pure un giorno di pioggia. Cade un pezzo di vita alle spalle, adesso che sono più grande. L’amore è un po’ di noi che se ne va, ma un passo più vicino alla felicità. Mi perdonerai, io sono quel che sono. Ci siamo detti tutto io e te. Ma la vita è da vivere”

chiara a comacchio-lido pomposaIl 3 luglio 2015 ho assistito al concerto di Chiara presso i lidi di Comacchio (FE) tra i Lidi di Pomposa e Scacchi: serata tranquilla con ottima musica (nella foto sopra e sotto due immagini particolari della serata).

chiara liveEcco il filmato del concerto dalla Notte Rosa 2015 da Comacchio (FE)-Lido di Pomposa e Scacchi:

Buon ascolto

Mirco

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...